Ordinamento politico

La Cambogia è una monarchia costituzionale e parlamentare con a capo dello Stato la figura del Re, dal 2004 Norodom Sihamoni, e con il Primo Ministro, attualmente Hun Sen, a capo del Governo e di un sistema multi-partito. Quest'ultimo è nominato dal Re, su consiglio e approvazione dell' Assemblea Nazionale, ed esercita il potere esecutivo. Il potere legislativo è esercitato dal Primo Ministro e dalle due Camere del Parlamento, ovvero dall' Assemblea Nazionale della Cambogia e dal Senato. Il sovrano non ha potere politico, ma ha molta influenza sui membri delle due camere: la costituzione della Cambogia afferma infatti che: " Il Re rappresenta il simbolo dell' Unità e dell' Eternità della Nazione".

Il Senato è composto da 69 membri di cui due sono scelti dal re e due dall' Assemblea Nazionale mentre i restanti 65 membri sono eletti dal popolo. Il mandato per ciascun membro è di 6 anni. L' Assemblea Nazionale della Cambogia è invece composta da 123 membri tutti eletti dal popolo. Il Presidente e i due Vice-Presidenti sono designati dagli stessi membri dell' Assemblea e restano in carica solo per una sessione.