Cosa comperare

In Cambogia non c'è molto di veramente valido da comperare sia come souvenir, sia da considerare come un affare a cui non rinunciare.
Vestiti, borse e scarpe delle maggiori marche a livello mondiale costano molto poco rispetto ai costi in altri mercati.
Non si tratta in genere di imitazioni, ma bensì di merce originale, ma con introvabili piccolissimi difetti.
Discorso completamente diverso quello riguardante le imitazioni delle maggiori marche di orologi. In Cambogia non esiste il copyright e quindi in molti mercati trovate le imitazioni dei Rolex, Panerai, Omega e quant' altro al minor prezzo possibile a livello mondiale. Ma quando vi presenterete alla dogana di un qualsiasi paese del mondo sarete sanzionabili.
I pochi negozi di antiquariato hanno qualche pezzo, non angkoriano. interessante e cominciano ad avere diversi pezzi di vecchiariato molto interessanti.
Negli ultimi anni inotre, l' artigianato locale ha cominciato a rifiorire e in tutti i mercati si trovano legni intarsiati, pietre, fusioni in diversi metalli tessuti, dipinti di scarsa qualitá misti a pezzi relativamente belli.
Una nota particolare va dedicata agli Artesan d Angkor a Sian Rep (il sito web non rende la quantità della produzione) dove, a prezzi di poco maggiori a quanto si trova nei mercati, si potrà acquistare, a prezzi fissi, una qualità decisamente superiore.
Qualora si decida di visitare gli artigiani, e bene avere almeno un paio di ore a disposizione per vedere gli atellier di produzione e l' esposizione al pubblico.
La produzione spazia dalla cosmetica alle sete, dalla pittura alla scultura, dalle fusioni alla gioielleria.