Notizie Generali

Il Regno di Cambogia - in lingua khmer: Kampuchea - è uno Stato del sud-est Asia, con capitale Phnom Penh. Si affaccia sul Golfo del Siam e confina con la Thailandia, il Laos e il Vietnam. L'etnia etcnica predominante è khmer, la cui lingua è quella ufficiale. La Cambogia è ritornata ad essere una monarchia parlamentare nel 1993, dopo un lungo periodo di instabilità iniziato nel 1970 con il colpo di Stato repubblicano e filoamericano di Lon Nol, seguito dalla dittatura dei Khmer Rossi e del governo vietnamita.


Demografia

La demografia della Cambogia è stata pesantemente influenzata dal regime dei Khmer Rossi, durante la cui dittatura la popolazione ha subito un drammatico decremento. Al termine dei 3 anni 8 mesi 20 giorni di dominazione dei Khmer Rossi la popolazione ha ricominciato a crescere e da allora è in costante aumento. Secondo l'ultimo censimento la popolazione attuale è di circa 14 milioni di abitanti. Più del 90% è di etnia e lingua Khmer, la lingua ufficiale del paese; le altre etnie minori sono Cinesi, Vietnamiti, Tamphuon e Khmer Loeu. E' stimato che più del 50% della popolazione è più giovane di 25 anni.


Religione

La religione, soppressa durante il regime comunista dei Khmer Rossi, è stata reintrodotta negli anni Ottanta. Attualmente il 95% della popolazione pratica il Buddhismo Theravada, il 3% è musulmana e il 2% cristiana.


Istruzione

L' istruzione è gratuita dai sei ai dodici anni di età. Il tasso di alfabetizzazione della popolazione adulta è maggiore del 70%. I piani governativi per ristrutturare ed espandere il sistema scolastico, compromesso dalla guerra e da motivi ideologici alla fine degli anni Settanta, sono in corso di realizzazione.


Trasporti

La guerra ha influito negativamente sul sistema di trasporti e sulle infrastrutture in generale, ma con gli aiuti internazionali il Paese ha ripristinato le arterie principali e negli ultimi anni ha avviato importanti progetti di miglioramento della rete stradale. Le vecchie linee ferroviarie che collegavano Sihanoukville alla capitale Phnom Penh, e Phnom Penh a Sisophon, sono state sospese molto tempo fa. La futura linea ferroviaria verrà sviluppata nei prossimi anni e farà parte del faraoinico progetto cinese che connetterà tra loro le varie nazione del sud-est Asia. Di importanza fondamentale storica, soprattutto per il commercio, sono le vie d' acqua, costituite dai bacini del Mekong e del Tonle Sap, oltre che dalle vie marittime. I due maggiori porti della Cambogia sono Phnom Penh e Sihanoukville.

La crescita economica ha indotto l'incremento dei motoveicoli sulle biciclette, che tuttavia rappresenta ancora una percentuale importante dei mezzi di trasporto. I tuktuk, carrozza a 2-4 posti trainata da un motorino, sono i mezzi più utilizzati soprattutto dai turisti. Negli ultimi anni alcune compagnie private hanno cominciato a sperimentare la difussioni di motorini elettrici a noleggio e a partire dal 2015 verranno introdotti, in via sperimentale, mini autobus elettrci per le visite nei templi di Angkor. Mentre a Phnom Penh dal 2013 è stata reintrodotta una linea pubblica di autobus, per ora limitata solo alla via Monivong, la più trafficata della capitale, i collegamenti tra le varie città sono gestiti tuttora da compagnie private. Tuttavia per le visite in aree remote è ancora indispensabile appoggiarsi a servizi privati.


Sport

Gli sport tradizionali sono le gare su imbarcazioni, il combattimento di galli, una specie di footbag, il wrestling Khmer, le corse con i bufali, il Pradal Serey e il Bokator (antiche arti marziali). Altri sport sono stati importati dall'occidente come il calcio, il rugby, la pallavolo. La guerra civile e la seguente povertà hanno impedito per decenni la nascita di federazioni o club professionistici. Di conseguenza è rara la partecipazione della Cambogia a competizioni oltre confine sia a livello di nazione che a livello di club. Uno degli eventi più attesi a livello nazionale è il Bonn Om Teuk, l' annuale festa delle gare di canottaggio.